motore di ricerca

Misura Unica 2022 - Azienda Sociale Sud Est Milano

archivio notizie - Azienda Sociale Sud Est Milano

Misura Unica 2022

 

 

E' stato pubblicato l'Avviso bando per la presentazione di domande per accedere a contributi volti al mantenimento dell’alloggio in locazione anche a seguito delle difficoltà economiche derivanti dalla emergenza sanitaria covid 19 – dgr 5324/2021- integrazione della misura di cui alla dgr 4678/ 2021. (Misura Unica)

 

Da lunedì 16 maggio 2022 fino alle ore 23 del 15 giugno 2022 è possibile presentare domanda per la richiesta di contributi.

 

Possono presentare domanda i cittadini e le cittadine residenti nei comuni di:

  • Carpiano
  • Cerro al Lambro
  • Colturano
  • Dresano
  • Melegnano
  • San Donato Milanese
  • San Giuliano Milanese
  • San Zenone al Lambro
  • Vizzolo Predabissi

 

I contributi concessi con il presente provvedimento NON sono cumulabili con la quota destinata all’affitto del c.d. Reddito di cittadinanza.

Regione Lombardia, inoltre, indica come criterio preferenziale per la concessione del contributo il verificarsi di una o più condizioni collegate alla crisi dell’emergenza sanitaria, qui elencate a titolo esemplificativo e non esaustivo:

  • perdita del posto di lavoro;
  • consistente riduzione dell’orario di lavoro;
  • mancato rinnovo dei contratti a termine;
  • cessazione di attività libero-professionali;
  • malattia grave;
  • decesso di un componente del nucleo familiare.

 

I nuclei familiari - destinatari interessati - devono possedere i seguenti requisiti:

  1. Essere residenti nei Comuni dell’Ambito Sud Est Milano;
  2. non essere sottoposti a procedure di rilascio dell’abitazione;
  3. non essere proprietari di alloggio adeguato in Regione Lombardia;
  4. avere un ISEE massimo fino a € 26.000,00 per le categorie di destinatari
  5. avere massimo 8 mensilità di morosità arretrate, ovvero essere in difficoltà al mantenimento dell’abitazione in locazione per sopravvenute difficoltà economiche. Si rimanda al criterio preferenziale di Regione Lombardia indicano nella DGr, sopra riportato;
  6. essere residenti nell’alloggio in locazione da almeno 6 mesi, a partire dalla data del presente provvedimento.

Rappresentano requisiti prioritari:

  • Nucleo familiare composto da un solo adulto ed almeno un minore;
  • Nucleo familiare composti da più minori;
  • Presenza nel nucleo familiare di almeno una persona con età uguale o maggiore a 65 anni;
  • Presenza nel nucleo familiare di almeno una persona in stato di disoccupazione o, in alternativa, di almeno una persona in una delle seguenti condizioni: lavoratore dipendente a tempo determinato o con contratto di apprendistato; lavoratore con contratto di somministrazione (“interinale”), lavoratore parasubordinato (collaborazioni a progetto o Co.Co.Co), lavoratore con contratto di lavoro accessorio (voucher), occasionale o tirocini/stages come dichiarato ai fini ISEE nella DSU presentata e in corso di validità;
  • Nucleo familiare numeroso;
  • Non aver beneficiato nell’anno 2021 di contributi volti al mantenimento dell’alloggio in locazione.


Sarà erogato un contributo al proprietario dell’alloggio fino a 8 mensilità di canone e comunque non oltre € 1.500 ad alloggio/contratto.
Ai fini della liquidazione del beneficio, l’inquilino deve sottoscrivere un ACCORDO con il proprietario in cui si certifichi il debito accumulato e l’importo assegnato a copertura dello stesso.


I contributi saranno erogati DIRETTAMENTE AI PROPRIETARI a seguito di sottoscrizione dell’accordo da parte di tutti gli interessati. Non è possibile erogare il contributo all’inquilino.

 

PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

 

Le domande saranno accettate in base all’ordine di priorità e fino ad esaurimento dei fondi disponibili.
Le domande dovranno essere presentate esclusivamente su apposita piattaforma online a partire dalle ore 12 del giorno 16 maggio 2022 e fino alle ore 23 del 15 giugno 2022.

L’accesso alla piattaforma deve avvenire esclusivamente con SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale.
In fase di presentazione della domanda è obbligatorio allegare i seguenti documenti:

  • copia del contratto di affitto in essere;
  • accordo sottoscritto con proprietario, come da modello A - allegato al presente atto.

Clicca qui per visualizzare l'Avviso integrale e il modello da compilare e allegare alla domanda

 

Per presentare la domanda cliccare sul bottone arancione per accedere alla piattaforma.

 

ATTENZIONE! Al temine della compilazione, una volta inviata la domanda arriverà una mail di conferma di avvenuto invio della domanda. Si prega di controllare la mail inserita nel modulo per essere sicuri del corretto invio della domanda.

 

Per qualunque problema relativo alla compilazione della domanda e al suo invio si prega di scrivere all'indirizzo mail: misure@assemi.it

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (439 valutazioni)