motore di ricerca

Altre progettazioni/ iniziative - Azienda Sociale Sud Est Milano

Altre progettazioni/ iniziative - Azienda Sociale Sud Est Milano

Altre Progettazioni / iniziative

 

PROGETTAZIONI ATTIVE:

Area Conciliazione:

 

Area Minori e Famiglia:

 

Area Politiche Giovanili:

 

Area Inclusione e Povertà:

 

Area Prevenzione e Dipendenze:

 

Welfare di Comunità

 

Progettazioni Concluse

 

PRESENTAZIONE DEI PROGETTI

Nuove Sinergie: reti territoriali a sostegno della conciliazione

La proposta progettuale si muove in continuità con il progetto “Governare gli equilibri” dell'Alleanza ASST Martesana Melegnano e si pone l’obiettivo di  costruire una rete territoriale tra soggetti pubblici e privati funzionale a rispondere ai bisogni di conciliazione nati a seguito dell’emergenza Covid 19.

Presentazione del progetto

Laboratorio Nuove Sinergie - una sintesi delle attività di progetto

 

A scuola insieme: benessere e prevenzione

Attivo dall’anno scolastico 2014/2015, "A scuola insieme" è il servizio che racchiude l'insieme delle attività di A.S.S.E.MI. dedicate al benessere scolastico ed alla prevenzione dei comportamenti a rischio in preadolescenza ed adolescenza. 

Per il triennio 2018 - 2021 il servizio sarà gestito dai seguenti enti: “Fondazione Somaschi Onlus” e la Coop. Sociale Onlus “Libera Compagnia di Arti e Mestieri Sociali”.

I suoi interventi sono attivi all’interno delle seguenti scuole del territorio:

IC Cavalcanti - S. Giuliano M.se

IC Dezza - Melegnano

IC Fermi - S. Giuliano M.se

IC Frisi - Melegnano

IC Della Margherita - Vizzolo Predabissi

IC Montessori - S. Giuliano M.se

 

Programma Nazionale P.I.P.P.I. - Programma di Intervento Per Prevenire l’Istituzionalizzazione

Il Distretto Sociale Sud Est Milano ha aderito al programma P.I.P.P.I. 8, coinvolgendo il Servizio Minori e Famiglia di S. Donato M.se e il Servizio Sociale Professionale di A.S.S.E.MI. nel 2019. Nel 2021, concluso P.I.P.P.I. 8, è statao avviato il programma avanzato P.I.P.P.I. 10.

Il Programma P.I.P.P.I. si propone la finalità di individuare, sperimentare, monitorare, valutare e codificare un approccio intensivo, continuo, flessibile, ma allo stesso tempo strutturato, di presa in carico del nucleo familiare, capace di ridurre significativamente i rischi di allontanamento del bambino o del ragazzo (home care intensive program) dalla famiglia e/o di rendere l’allontanamento, quando necessario, un’azione fortemente limitata nel tempo facilitando i processi di riunificazione familiare.

Col programma avanzato P.I.P.P.I. 10 è stato avviato il percorso HUB IT PIPPI - Laboratorio territoriale per sviluppare un progetto di innovazione nell'mabito del sostegno alla genitorialità vulnerabile. L'implementazione prevede un target di 20 famiglie.

Sintesi Programma P.I.P.P.I.

Presentazione Programma P.I.P.P.I. 8

 

Caleidoscopio

A.S.S.E.MI. ha aderito al progetto Caleidoscopio, candidato a valere sul bando “Cambio Rotta - percorsi di contrasto alla devianza minorile” promosso dall’Impresa Sociale Con i Bambini nell’ambito del fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Il territorio di A.S.S.E.MI., i cittadini e i servizi saranno quindi destinatari delle azioni progettuali.

Leggi il Comunicato Stampa del soggetto capofila del progetto (coop. soc. Fuoriluoghi)

Leggi una sintesi delle attività di progetto e il ruolo di A.S.S.E.MI. come soggetto aderente

 

CIAO! - Capacitazione, Inclusione, Attivazione e Occupazione

Il progetto intende costituire una rete territoriale pubblico/privato per la realizzazione di interventi integrati per l’accompagnamento di donne e giovani cittadini vulnerabili e/o fragili in percorsi orientati alla capacitazione e all’inclusione sociale. Si prefigge, inoltre, di articolare una risposta flessibile e modulabile in grado di garantire un accompagnamento fortemente personalizzato, che tenga conto dei specifici bisogni e risorse della persona e della comunità territoriale di appartenenza.

Presentazione del progetto

 

Fondo Asilo Migrazione e Integrazione 2014-2020 - Progetto "Lab'Impact" 

E' possibile attivare l'intervento di mediazione linguistico culturale da remoto. Qui tutte le informazioni e le modalità 

L'Ambito distrettuale di A.S.S.E.MI. è partner del progetto di Regione Lombardia per sostenere e facilitare l'integrazione dei cittadini provenienti da Paesi Terzi, un progetto con durata biennale (2019/2020) che vede la collaborazione di diversi partner per la realizzazione di diverse azioni che coinvolgono sia gli operatori che gli utenti dei servizi.

Clicca qui per la presentazione del progetto Lab'Impact e delle sue azioni

 

Nuove Connessioni -  Riattivare legami comunitari per il contrasto alla povertà e per la promozione dell'inclusione sociale

Il progetto intende attivare azioni volte a prevenire situazioni di esclusione ed emarginazione sociale dei cittadini che risiedono nel territorio afferenti ad Assemi.

Presentazione del progetto

 

Progetti ex L.R.8 - Area Emarginazione e Povertà

Nel Distretto Sociale Sud Est Milano, e in tutto il territorio dell'ASST Melegnano e della Martesana, sono attivi diversi progetti ex L.R. 8, che offrono al territorio servizi, risorse ed opportunità per potere accompagnare in processi di inclusione sociale persone in esecuzione penale e le loro famiglie, con sempre maggiore efficacia. 

 

Rete FARO - Fragilità Al Rientro Occupazionale - Cassa delle Ammende

Il progetto pone la sua strategia progettuale nella presa in carico precoce del soggetto  e nella costruzione di  un sistema integrato  territoriale di accoglienza e di presa incarico al momento dell’uscita del cittadino dall’istituto di giustizia. 

Presentazione del progetto

 

Sperimentazione Care Leavers

Interventi in via sperimentale in favore di coloro che, al compimento della maggiore età, vivono fuori dalla famiglia di origine sulla base di un provvedimento dell'autorità giudiziaria. Vengono attivati accompagnamenti di neomaggiorenni all'autonomia attraverso la creazione di supporti necessari per consentire loro di costruirsi un futuro e di diventare adulti dal momento in cui escono dal sistema di tutele.

Presentazione della Sperimentazione - Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Presentazione della Sperimentazione - Regione Lombardia

Piano Distrettuale di Prevenzione e Contrasto al Gioco d'Azzardo Patologico e Progetto GAP - Prevenzione e contrasto al Gioco d'Azzardo Patologico

Il Distretto Sociale Sud Est Milano ha avviato una co-progettazione delle possibili azioni e attività a supporto territoriale delle competenze Asl/Dipartimento Dipendenze per gli aspetti di natura sociale e socio-assistenziale, conoscitiva, divulgativa/informativa e formativa, su mandato dell’Assemblea Intercomunale. 

Il progetto GAP si prefigge lo sviluppo di un modello organizzativo innovativo che individui, proponga e realizzi azioni di sistema condivise in tutti gli ambiti territoriali dell’ATS Milano Città Metropolitana.
Gli obiettivi sono legati a due grandi Aree di intervento: Regolamentazione e controllo e Contrasto al GAP.

Piano GAP

Presentazione del progetto GAP

 

Ponti di Prossimità - Una rete per non perdersi

Il progetto si prefigge la messa a sistema del modello di intervento integrato regionale a favore di giovani e adulti a grave rischio di marginalità.
Obiettivo generale è la prevenzione e la limitazione dei rischi di giovani e giovani adulti in contesti aggregativi e del divertimento informali e semi-formali a rischio di grave marginalità.

Presentazione del progetto

 

P.I.D. - Punto Intervento Dipendenze 

Il servizio è attivo con la possibilità di svolgere colloqui in presenza con gli operatori:

Contattare il numero di telefono 340/5165441 per informazioni e per avere un contatto con gli operatori del P.I.D.

Il P.I.D è un servizio di prevenzione, diagnosi e cura dei  cittadini del distretto con problematiche di dipendenza da sostanze o comportamentali. 

Clicca qui per conoscere nel dettaglio il servizio

 

GE.CO. - Generare Comunità per sostenere la fragilità

Obiettivo strategico 3 - Progettualità tese all'innovazione sociale Piano di Zona 2019-2020

Clicca qui per scoprire i Centri Gechi del territorio 

 

PROGETTAZIONI CONCLUSE

Progetti ex L.R. 8 - Area Emarginazione e Povertà

 

Passi Prossimi - Progetto finanziato dal POR FSE 2014-2020 - Area Minori e Famiglia e Area Dipendenze

Un progetto per incrementare le capacità di conoscenza e fronteggiamento, le potenzialità di ingaggio e orientamento nei confronti dei ragazzi e dei giovani abitanti e transitanti le strade e i quartieri cittadini di S. Donato Milanese e S. Giuliano Milanese. L'intento è di riprendere il contatto con le aggregazioni “difficili” di questa nuova generazione, mediante interventi specifici di prevenzione selettiva nella fascia della piena adolescenza e della giovinezza, con caratteristiche di bassa soglia e di lavoro di strada.

Il primo progetto Passi prossimi è stato attivo dal 2016 al 2017. Fra il 2017 e il 2018 è stato attivo il progetto Passi Prossimi Reloaded, e dal 2018 al 2019 il progetto Passi Prossimi 3.

Clicca qui per conoscere nel dettaglio il progetto Passi Prossimi 

 

Help Fo(u)r Me - Area Immigrazione

Il progetto, realizzato dagli otto Distretti Sociali del territorio dell'Asl MI2 fra il 2014 e il 2015 ha realizzato azioni rivolte agli operatori sociali come destinatari diretti degli interventi, e alla popolazione straniera residente come destinatari indiretti.

Clicca per visualizzare una sintesi del progetto e delle azioni previste

Uno degli obiettivi del progetto era la realizzazione di materiale che potesse durare nel tempo:

Clicca per accedere alla pagina dedicata al progetto, dove poter visualizzare a scaricare materiale informativo/formativo

 

"A tutti sport! Una rete territoriale per lo sport inclusivo" - Area Disabili

Il progetto, finanziato da Regione Lombardia e Fondazione Cariplo, perseguiva la finalità di promuovere lo sport come strumento di promozione del benessere psico- fisico, di inclusione e integrazione sociale. Era rivolto in particolare a bambini, ragazzi e giovani di età compresa tra i 6 e i 25 anni con una disabilità.

Gli obiettivi sono stati:

- Promuovere territorialmente la cultura dello sport inclusivo;

- Incoraggiare la partecipazione delle persone con disabilità allo sport;

- Favorire l'accesso delle persone disabili allo sport;

- Promuovere il valore educativo e formativo dello sport.


Le attività sono state:
L'organizzazione di un'offerta territoriale di attività sportive inclusive. Le discipline di cui è stato possibile usufruire sono state: basket, baskin, ginnastica artistica, karate, pallamano, pallavolo, pattinaggio sul ghiaccio, sport cinofili.
Per garantire l'effettivo accesso all'esperienza sportiva, è stato previsto un accompagnamento all'avvio e allo svolgimento dell'attività sportiva da parte di educatori professionali.

 

 

 

Progetti e servizi presentati nella giornata plenaria dell'8 luglio 2014

In data 8 luglio 2014 si è tenuta un'iniziativa dedicata all'informazione ed al confronto su progetti, misure, idee, attività, risorse e finanziamenti attivi o presto attivabili nel e per il Distretto Sociale Sud Est Milano. Hanno partecipato i componenti dei Tavoli d'Area distrettuali, gli operatori dei Comuni, i tecnici e gli Aderenti al vigente Piano di Zona.

Qui l'elenco dei progetti presentati e le schede di sintesi degli stessi

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (8 valutazioni)