motore di ricerca

Chi sceglie l'Amministratore di Sostegno - Azienda Sociale Sud Est Milano

Chi sceglie l'Amministratore di Sostegno - Azienda Sociale Sud Est Milano

Chi sceglie l’Amministratore di Sostegno


L’Amministratore di Sostegno è scelto dal Giudice Tutelare che tiene conto esclusivamente della tutela e degli interessi del beneficiario.
Il suo nominativo può essere segnalato dal beneficiario o dalle persone che presentano ricorso.

 
Se viene nominato un familiare, non ci sono limiti di durata del suo incarico.
Se non è un familiare, la durata del suo incarico può essere precisata nel decreto di nomina e comunque non vi è obbligo di prosecuzione oltre i dieci anni.

L’Amministratore di Sostegno può essere esonerato dall’ufficio, anche su sua richiesta, per amministrazione eccessivamente gravosa e può essere sostituito con altro amministratore. Può essere rimosso o sospeso dall’ufficio se sia stato negligente o inadeguato nell’adempimento dei compiti o abbia abusato dei suoi poteri.
La legge non prevede un compenso economico per le prestazioni svolte dall'Amministratore di Sostegno.
 
 
 
 
Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (5 valutazioni)